MESSA IN OPERA

MESSA IN OPERA

POSA IN OPERA

dei MASSELLI AUTOBLOCCANTI

POSA IN OPERA

Sottofondo

Lo spessore e la composizione del sottofondo sono uguali a quelli normalmente richiesti per la realizzazione di pavimentazioni tradizionali. Le caratteristiche del sottofondo sono strettamente legate al tipo di terreno ed alla sua deformabilità nonché al livello dei carichi cui si prevede che la pavimentazione sarà sottoposta. In genere il sottofondo dovrà essere conforme a quanto previsto dalle norme vigenti in materia di sottofondi stradali. In particolare deve risultare: perfettamente compatto; privo di impurità nocive; provvisto dei necessari dispositivi di drenaggio.

Piano di finitura

Per evitare che la sabbia venga assorbita dal sottofondo si può ricorrere alla stesura sul piano di finitura di uno strato di geotessuto. Questo elemento oltre a svolgere un’efficace azione di filtro delle particelle più fini del riporto di posa, assicura un perfetto drenaggio e contribuisce ad omogeneizzare il piano di finitura nel caso non presenti uniformità di materiali e di granulometria. Costituisce il livello finale del sottofondo serve principalmente per riportare il sottofondo alle quote ed alle pendenze di progetto. La pendenza del piano del sottofondo di finitura, mai inferiore all’1%, deve consentire un’adeguato smaltimento delle acque superficiali. Il piano di finitura deve impedire alla sabbia, che costituisce il riporto di posa dei masselli, di essere veicolata nel sottofondo creando così dei vuoti sotto la pavimentazione.

Bordure laterali

Le bordure laterali hanno la funzione di contrastare la spinta verso l’esterno della pavimentazione quando questa è sottoposta a carichi, e di contenere lo strato di sabbia. Tali bordure vengono realizzate con cordoli di calcestruzzo oppure impiegando gli stessi masselli. Il tutto deve essere ovviamente opportunamente vincolato.

Riporto di posa

Il riporto di posa deve essere formato da sabbia, avente una granulometria non superiore ai 7 mm con almeno l’80% contenuto sotto i 4 mm, contenente non oltre il 3% in peso di limo, argilla o residui di frantumazione. Lo spessore dello strato di sabbia, a compattazione avvenuta, deve risultare di 30-50 mm.In nessun caso le pendenze possono essere ricavate variando lo spessore di tale strato di sabbia; tale variazione infatti provocherebbe assestamenti differenziali della pavimentazione che ne comporterebbero la complanarità.

Posa e compattazione masselli

Si procede alla posa manuale o con mezzo meccanico, dei masselli sullo strato di allettamento per semplice accostamento, controllando gli allineamenti in due direzioni ortogonali.Completata la superficie con i tagli di finitura si procede a un pre-intasamento dei giunti con l’apposita “sabbia di fuga” (sabbia asciutta con granulometria 0-2 mm), distribuendola omogeneamente su tutta la superficie. Si procede allora alla vibrocompat- tazione a mezzo di piastra vibrante di debita misura e peso che ha lo scopo di allettare i masselli sul letto di sabbia. A compattazione finita si procede all’intasamento finale dei giunti con ulteriore stesura di sabbia . Dato che l’intasamento dei giunti è graduale saranno eseguite a cura dell’utilizzatore successivi spargimenti di sabbia o la rimozione della sabbia in eccesso.

messa in opera masselli autobloccanti, posa in opera, posa in opera pavimentazione, posa in opera pavimenti autobloccanti

posa in opera meccanica

Limite di difettosità

  • a) COLORE – Eventuali variazioni nella tonalità cromatica dei manufatti possono essere causate da variazioni inevitabili delle proprietà degli aggregati e del cemento.
  • Si consiglia quindi di miscelare i manufatti nella fase di posa, prelevandoli da bancali diversi per garantire una dispersione armoniosa delle eventuali variazioni di tonalità.
  • b) FFLORESCENZE – Il cemento può indurre, nella fase di maturazione dei manufatti, occasionali fenomeni di efflorescenza superficiale (idrossido di calcio) che non costituiscono difetto.
  • Per l’eventuale pulizia si consiglia di lavare la superficie interessata dal fenomeno con una soluzione di acqua e acido cloridrico (1/10) per non più di 5 minuti, utilizzando una spazzola a setole dure (non metalliche) e risciacquando abbondantemente con acqua. Se necessario ripetere l’operazione.

Posare per credere


La Vispo è leader in Sardegna nella fornitura posa in opera di pavimenti per esterni in cemento e cordonate.

Mettiamo a vostra disposizione l’esperienza ventennale nella posa in opera dei masselli autobloccanti

Il servizio chiavi in mano è dedicato a clienti privati e condomini.

messa in opera masselli autobloccanti, posa in opera, posa in opera pavimentazione, posa in opera pavimenti autobloccanti
CompetenZa e professionalità al tuo servizio.

Colori e finiture pavimenti


grigio
t.moro
colori e finiture pavimenti
mix nero
mix fillade
bianco carrara
rosso
colori e finiture pavimenti
sabbia
colori e finiture pavimenti
giallo ocra
mix arenaria
colori e finiture pavimenti
mix cotto
nero
arancio
arancio antico
granito grigio
avorio
colori e finiture pavimenti
verde
granito rosa
rosa corallo

Finiture blocchi


finitura liscia blocchi cemento
liscia

La finitura Liscia è classica dei blocchi facciavista FARBEN l’aspetto del blocco liscio e compatto è ottenuta grazie allo studio di una corretta curva granulometrica e alla scelta dei migliori inerti.

finitura roca blocchi cemento
roca

La finitura Roca che tramite la splittatura, offre un gradevole effetto estetico evocando la tradizionale pietra a spacco. Ideale per murature esterne e di tamponamento in cui si ricerchino soluzioni architettoniche di particolare pregio estetico.

finitura sabbiata blocchi cemento
sabbiata

La finitura Sabbiata è più morbida rispetto al roca, grazie alla particolare lavorazione che porta alla luce gli inerti che compongono il blocco, lo rende simile alle rocce pur conservando forme geometriche regolari.

Colori blocchi


colori blocchi
grigio
verde
giallo ocra
rosso
arancio
mix arenaria
colori blocchi cemento
nero
avorio
mix cotto
sabbia
t moro
bianco

Competenza e professionalità al tuo servizio.


La nostra produzione è in grado di soddisfare tutte le esigenze architettoniche, tecniche e di sicurezza stradale.

Il nostro personale tecnico, grazie all’esperienza maturata nel settore, è a disposizione di clienti, progettisti, direzione dei lavori e Amministrazioni Pubbliche per suggerimenti, richieste e consigli tecnici.

consulenza gratuita

MANUFATTI VINCI modulo di contatto
Competenza e professionalità al tuo servizio. Il nostro staff è a tua completa disposizione anche per un sopralluogo gratuito.

Salve, sono un ...














Ho letto e accetatto l'informativa Privacy. Acconsento al trattamento dei miei dati personali per ricevere risposta a questa richiesta di contatto.